INSUFFICIENZA VENOSA

insufficienza-venosa-bifolcoCosa fare e cosa non…cosa mangiare e cosa non…oggi il nostro focus sarà sull’insufficienza venosa: cause e rimedi. Prima di addentrarci nella soluzione, vi rubiamo solo poche righe per spiegare di cosa si tratta. E’ un disturbo della circolazione dovuto ad un difficoltoso ritorno del sangue venoso al cuore. Può essere causata da alterazioni patologiche delle vene (per esempio dermatite da stasi, trombosi venosa, varici) oppure da un sovraccarico funzionale delle stesse. Chi ne soffre lamenta gonfiore e tensione a livello degli arti inferiori, fastidiosissimi crampi ai polpacci o anche formicolii alle gambe. Passiamo alla soluzione!

Slim long sexy woman legsSicuramente praticare qualsiasi tipo di attività fisica vi sarà d’aiuto: il movimento degli arti favorisce la circolazione sanguigna. Lunghe passeggiate o qualche vasca in piscina potrebbero essere l’ideale. Contemporaneamente cercate di tenere sempre sotto controllo il vostro peso e se il vostro lavoro vi costringe alla sedentarietà…beh cercate, appena potete, di muovere (anche di tanto in tanto) le gambe, sollevare i polpacci, così da favorire la circolazione sanguigna. Anche l’alimentazione giocherà un ruolo predominante. Cercate sempre di mangiare cose sane e in modo bilanciato, una dieta ipocalorica, ricca di alimenti con vitamina C. Parallelamente diciamoci anche cosa non fare e non mangiare. E allora: care amiche, indossare troppo spesso i tacchi alti non vi gioverà. Meglio le scarpe basse che obbligano i muscoli della gamba a lavorare di più, preservando l’integrità delle vene. Stesso discorso per l’abbigliamento: più sarà stretto e più aumenterà la cattiva circolazione del sangue. Quando sedete, cercate di non incrociare a lungo le vostre gambe…e infine, come già saprete…cercate di non fumare…tra i tanti difetti la sigaretta aumenta anche il rischio di insufficienza venosa, specie nei soggetti predisposti! dieta-insufficienza-venosa-bifolcoE in cucina…assolutamente da evitare fritti, alcolici e caffè! Se questo vademecum non dovrebbe bastare…potete stare tranquilli. Abbiamo una serie di piccoli accorgimenti ancora che potrebbero fare al caso vostro. Come già capitato precedentemente, quando abbiamo parlato di gambe gonfie, vi consigliamo di acquistare, anche on line (qui), Antistax crema e/o compresse…un vero toccasana per le vostre gambe. Oppure Venoruton crema. E’ un farmaco con effetto vasoprotettore a base di oxerutina, una sostanza ottenuta dai fiori e dalle foglie della Sophora Japonica. Proseguendo, vi suggeriamo anche Tegens capsule, che combatte i sintomi attribuiti ad insufficienza venosa e agli stati di fragilità capillare, Sauber collant,  a compressione graduata, disponibili nelle linee Classica, Trendy e Uomo. Infine, un grande alleato sarà il massaggio linfodrenante. Dove? Ovviamente presso la nostra sede della Farmacia Bifolco. Di recente abbiamo attivato la cabina estetica: il vostro angolo di relax dove entrare, chiudere gli occhi, e regalarvi un prezioso momento di solitudine dai benefici indescrivibili…per il corpo ma anche per la mente. Vi aspettiamo!!!

 

Silvia De Cesare