Cellulite: cosa è e come combatterla

Il 50% delle donne soffre di cellulite che si manifesta attraverso cuscinetti e smagliature sulla superficie della pelle. Queste alterazioni sono la conseguenza di un cattivo funzionamento del metabolismo che crea un gonfiore. La cellulite è un lipoedema che di solito si localizza sulle gambe, e sui glutei delle donne.

Questo accumulo di grasso comprime i vasi linfatici che, perciò, non sono più in grado di trasportare le linfa e anche i capillari diventano più fragili . Lo sport riattiva la circolazione e stimola il metabolismo, una sana alimentazione riduce i depositi di grasso e migliora gli scambi idrici. Accanto a questi due aspetti è consigliabile, poi, utilizzare la tecnica del drenaggio linfatico manuale.

Un importante contributo nella lotta alla cellulite,  è dato da prodotti drenanti. Quando parliamo di drenanti, non dobbiamo subito pensare a quei prodotti noiosi che si aggiungono all’acqua  e ci fanno eliminare  i liquidi in eccesso; “drenante” è  quel prodotto che aiuta il nostro organismo ad eliminare le scorie che  si concentrano nei liquidi corporei ostacolandone l’eliminazione. Qui vi propongo alcuni prodotti: Lynfase di Aboca, Guam drenante al tè  verde, super ananas di Zuccari.

Il drenaggio svolge un ruolo fondamentale nel trattamento della cellulite: in pratica sposta il liquido – che di solito si trova nella pelle o tra questa e i muscoli – dalla zona dove si è accumulato verso un’ “uscita” attraverso i vasi linfatici. L’obiettivo del drenaggio è quello di aiutare l’eliminazione del liquido interstiziale e della linfa, ma anche di rilassare le fibre muscolari.

Generalmente, al linfodrenaggio manuale si associa  uno di tipo meccanico, che potenzia il precedente.

Presso la nostra farmacia, è  attiva la cabina estetica; qui con personale specializzato e professionale possiamo valutare ogni singolo cliente ed insieme gestire e giungere ad una soluzione.

Per una consulenza e prova gratuita chiamare allo 089 467666 oppure invia un messaggio sulla nostra pagina Facebook Farmacia Bifolco.

Marianna Falcone